Star Wars: Il Risveglio della Forza, Mark Hamill svela il finale alternativo del film

Come ben sappiamo “Star Wars: Il Risveglio della Forza” si conclude con Rey che trova Luke Skywalker e gli porge la spada laser che apparteneva a suo padre Anakin, ma sembra che questa non fosse l’originale conclusione del film.

Stando infatti a quanto raccontato da Mark Hamill, interprete di Luke nel franchise, il finale prevedeva che l’ultimo jedi reagisse in un altro modo:

“Quando stavamo girando Il Risveglio della Forza Rian ha detto ‘Oh e a proposito potremmo avere una coppia di massi che levitano per mostrare la tua Forza che viene emanata’, quindi sono stato portato a credere che avessi ancora la Forza e che fosse molto forte in me. Quando ho letto Gli Ultimi Jedi prima che il 7 uscisse ho detto ‘Cosa?’ e ho chiamato J.J. o Rian per dire, ‘Voi siete a conoscenza di questo? Avete visto questo taglio? Ci sono massi che levitano? E loro hanno risposto ‘No, l’abbiamo preso e l’abbiamo riscritto completamente””.

Questo sarebbe dovuto il finale de “Il Risveglio della Forza” e dunque l’intro de “Gli Ultimi Jedi”, ma i registi della nuova trilogia hanno creduto che fosse meglio allontanare Luke dalla Forza.

 

FONTE